Teneri sussurri fra innamorati di oltre 20 anni fa

RICORDI  QUANDO  TI  DICEVO?

“T’aggia da’ tanto ‘e chell’ammore

che nun ‘a sapè chiù addò metterlo!

Allora, pienzarraje dò vennere

ma po’  ‘o ‘ngasarraje a forza dint’  ‘o core tuojo

po’ stipà là pe’ tutta ‘a vita!”

Io lo sussurravo alla mia ragazza,

oggi mia moglie, nell’estate del 1985.

E  TU  MI  RISPONDEVI?

“’E vote tu m’addimann’

a che pruvene cà nun parlo!

‘E vote tu mè guard’  ‘int’ all’uocchie

cercanno ‘nu segreto!

Cirche che paraustiell’

‘e capì a che penzo,

ma a che penzo?

Chist’ è ‘o dubbio che t’assilla,

e che tè arrevote ‘a capa

d’  ‘a voglia ‘e cercà coccosa

che nun cè stà!

Ma ‘a verità è che niente esiste

ogni pensiero dò mio è pe’ te:

ed è chesto …..

che tu avissa leggere ‘int’ all’uocchie mieje!”

e …….. mia moglie mi replicava!

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: